Browsing Category : Racconti di viaggio

Messico 2018 – giorno #20 – Chihuahua – Cowboy tricologicamente performanti e relativamente progressisti


Bisogna venirci a Chihuahua. Lo so, è considerata pericolosa e ha un nome che a scriverlo finisce sempre che ti incarti tra tutte quelle h, ma Chihuahua è la quintessenza di un altro Messico: il Messico del nord. Partiamo dall’aria di frontiera che si respira: cappelli bianchi da cowboy trapuntano la piazza, stivali dalle finiture inimmaginabili debordano dalle vetrine delle…

Read More »

Messico 2018 – giorno #16/17/18/19 – Copper Canyon – Non è un treno per vecchi


Mi piace del Chepe che tutti lo chiamino così: chiamarlo col suo nome completo Ferrocarril Chihuahua Pacifico toglierebbe parte di quella complicità che questo treno sembra avere con gli autoctoni. Mi piace del Chepe quando stai sul bordo della rotaia ad aspettare che la motrice sbuchi all’orizzonte. Mi piace quando il suo fischio si alza in cielo e le mamme…

Read More »

Messico 2018 – giorno #13/14/15 – Copper Canyon – Urique: i Tarahumara e l’Ultramaratona


Dopo tre ore di discesa su uno sterrato sconnesso con curvoni a spiombo sul nulla, lo scuolabus scatarrante e cigolante mi scarica in un angolo dell’unica via di Urique. E il colpo d’occhio è di quelli che lasciano il segno: una strada completamente invasa da bambini che corrono, giocano, urlano e tutt’intorno, ai lati, uomini e donne nei tipici abiti…

Read More »

Messico 2018 – giorno #9/10 – Baja California – Quei post antieuropeisti ad alto contenuto erotico


ATTENZIONE: quello che segue è un post ad alto contenuto erotico. Se pensate che questo possa urtare la vostra sensibilità è il momento di fermarsi nella lettura. Sono solo, a mollo in una piccola pozza termale in un canyon della Sierra de la Laguna. L’acqua è calda e incredibilmente trasparente, da rimanerci ore. Non ho programmi se non continuare a…

Read More »

Messico 2018 – giorno #7/8 – Baja California – Grazie per la fiducia ma…


Puntando verso sud, la Baja California assume sempre più i connotati di una terra per gringo. I prezzi salgono, i servizi migliorano, le strade sono più curate. Siamo insomma ben lontani dagli standard di Cataviña, dove la benzina veniva venduta in taniche da un gallone a bordo strada. D’altronde è pieno di americani che svernano qui: tipo Mike che coltiva…

Read More »

Messico 2018 – giorno #6/7- Baja California – Quei personaggi importanti


Il furgone sobbalza in una nuvola di polvere sullo sterrato che porta al Canyon de la Trinidad. Alla guida Salvatore Castro, detentore del monopolio per tutte le escursione alle pitture rupestri della Sierra de Guadalupe. Non ci sono santi, se vuoi vedere questi scarabocchi di 5.000 anni fa devi passare per lui. Dentro siamo io, un affabile gruppo di Avventure…

Read More »

Messico 2018 – giorno #5 – Baja California – Oasi, Juanita e doni inaspettati


Apro gli occhi nell’oasi di S. Ignacio. Ci sono arrivato ieri sera, dopo l’incontro fiabesco con le tenere balene. Qui a S. Ignacio appena si svolta dalla statale si viene tramortiti da un’inaspettata esplosione di palme. Palme, palme, palme. Ovunque. Un fiume placido e rigoglioso, uccellini che cinguettano mentre il rosa stria il cielo al tramonto, ragazzini che giocano, vecchietti…

Read More »

Messico 2018 – giorno #4 – Baja California – Le balene


Lo confesso: fino ad oggi avevo visto le balene solo nel piatto. Ancora mi ricordo quando in Islanda ne comprai mezzo chilo per grigliarlo in ostello sotto gli occhi indignati di due francesine intente a sorseggiare tisane. Il mezzo chilo in questione somigliava molto a un controfiletto di manzo, alto due dita e magrissimo. Sapore deciso, piuttosto tenero, texture estremamente…

Read More »
Follow

Segui su Wordpress